«Sono molto perplessa di fronte al meccanismo dei quiz», le parole di Stefania Giannini, nuovo ministro del Miur, riferite all’accesso alla facoltà di Medicina e rilasciate in un’intervista quando il governo non aveva ancora ottenuto i voti di Camera e Senato, hanno scatenato l’immediata reazione della Federazione nazionale degli ordini dei medici chirurghi e degli odontoiatri.

Serve polo unico per visite su lavoratori privati e pubblici

Federazione chiede tavolo tecnico di confronto con ministeri

{disablepurifier}

“È assolutamente necessaria e urgente la ridefinizione dell’attuale tipologia del rapporto di lavoro che i medici fiscali hanno con l’INPS, al fine di garantire agli stessi stabilità e certezza. La funzione terza del medico fiscale raffigura infatti un’insostituibile garanzia di equilibrio del sistema, così come la richiesta d’ufficio delle verifiche dell’INPS consente di evitare comportamenti impropri anche da parte dei datori di lavoro”.

“Dal medico di base al pediatra: le specializzazioni salva-lavoro”: è questo il titolo dell’inchiesta di Benedetta Pacelli sulle “prospettive occupazionali dei camici bianchi, tra blocco del turnover e spending review”, pubblicato questa mattina su Italia Oggi Sette. Per la FNOMCeO, è stato intervistato il suo vicepresidente, Maurizio Benato.

Per gli standard europei sono troppi. Per il sistema assistenziale italiano troppo pochi. Dove è la verità?

Leggi l'articolo di Italia Oggi del 10 febbraio 2014