SCISSIONE IVA 1

 

Il 13 luglio 2018 è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale (G.U. n° 161 del 13.07.2018) il Decreto Legge 12 luglio 2018, n. 87 (c.d. “Decreto Dignità”).

Tale Decreto, entrato in vigore il 14 luglio 2018, incide sul Regime IVA applicato dai Professionisti che emettono fattura elettronica nei confronti della Pubblica Amministrazione.

L’articolo 12 di tale Decreto stabilisce infatti il superamento del regime della Scissione dei pagamenti IVA (split payment) per i professionisti soggetti a ritenute a titolo di imposta o di acconto.

Di conseguenza, per le fatture elettroniche emesse a partire dal 14 luglio 2018, i Professionisti non dovranno più indicare la dicitura “Scissione dei pagamenti IVA”, bensì il regime “IVA ad esigibilità immediata”.

Il valore da liquidare al Professionista sarà quindi pari alla somma dell’imponibile e del valore dell’IVA: sarà infatti il Professionista a riversare successivamente all’Erario il valore dell’imposta dovuta. 

Si ricorda che il regime della scissione dei pagamenti IVA resta regolarmente in vigore solamente nell’ambito della cessione di beni e prestazione di servizi.

In attesa della Legge di conversione, pubblichiamo di seguito il link al quale prendere visione del testo del Decreto Legge:

http://www.gazzettaufficiale.it/eli/id/2018/07/13/18G00112/sg%20;jsessionid=8a6iqyQvxwQRLQPnb4rJvQ__.ntc-as2-guri2b