logo OrdineELENCHI DEI MEDICI CHIRURGHI ED ODONTOIATRI ESERCENTI MEDICINE NON CONVENZIONALI

NUOVI REGISTRI: normativa e istruzioni.

In data 9 giugno 2015, con Deliberazione n. 107/2015, a seguito dell'accordo Stato – Regioni del 7.02.2013 ed in ossequio a quanto comunicato dalla FNOMCEO con Comunicazione n. 9/2015, il Consiglio Direttivo dell’Ordine ha istituito gli elenchi dei Professionisti esercenti Medicine non Convenzionali in seno all’Ordine dei Medici e degli Odontoiatri della Provincia di Padova.

E' stata contestualmente istituita, con deliberazione del Consiglio Direttivo n. 76 del 7 aprile 2015, la Commissione che avrà il compito di valutare i requisiti ed i titoli dei Medici e degli Odontoiatri interessati all’inserimento nello speciale elenco.

La Commissione è composta da:
Dott. Guerra Cosimo – Coordinatore - Vice Presidente dell’Ordine
Dott. Stocchero Lorenzo - Componente per il Consiglio Direttivo
Dott. Berti Alessandro
Dott. Castaldo Massimo
Prof. Ceccherelli Francesco
Dott.ssa Digiacomo Maria Concetta
Dott. Francini Pesenti Francesco
Dott. Miazzi Paolo
Dott.ssa Rasi Caldogno Lucia

Gli elenchi previsti dall’Accordo Stato-Regioni sono:

AGOPUNTURA

FITOTERIA

OMEOPATIA suddivisa in: OMEOPATIA, OMOTOSSICOLOGIA e ANTROPOSOFIA

La fase transitoria prevista dall’Accordo Stato-Regioni è terminata il 06/02/2016. Ora, a regime, i requisiti previsti per l’accesso ai Registri sono disposti dall’art.4 e precisamente:

“Art. 4 Criteri della formazione in agopuntura, fitoterapia e omeopatia per l’iscrizione negli elenchi

1. Ai fini dell’iscrizione agli elenchi istituiti presso gli Ordini professionali provinciali dei medici chirurghi e degli odontoiatri, il percorso formativo dei professionisti che esercitano l’agopuntura, la fitoterapia e l’omeopatia deve essere effettuato, con oneri a carico dei professionisti e, comunque, senza nuovi o maggiori oneri per la finanza pubblica presso soggetti pubblici o privati accreditati alla formazione.

2. Il percorso formativo in agopuntura, fitoterapia, omeopatia deve corrispondere ai seguenti requisiti:

a) durata di almeno 400 ore di formazione teorica, cui si aggiungono 100 ore di pratica clinica, di cui almeno il 50% di tirocinio pratico supervisionato da un medico esperto della disciplina in oggetto. A tale monte orario vanno sommati lo studio individuale e la formazione guidata.

b) master universitari, ovvero corsi di formazione triennali.

c) è fatto obbligo di frequenza minima all’80% delle lezioni sia teoriche che pratiche.

d) il percorso formativo accreditato prevede il superamento di un esame teorico-pratico al termine di ciascuno degli anni di corso previsti, nonché la discussione finale di una tesi.

e) al termine del percorso formativo, verrà rilasciato dai soggetti pubblici e privati accreditati alla formazione un attestato in conformità ai requisiti richiesti, che consentirà l’iscrizione del professionista agli elenchi degli esperti delle singole discipline.

f) gli insegnamenti di tipo generale, non riferiti specificamente alla disciplina in oggetto, non dovranno superare il 20% del monte ore complessivo di formazione teorica.

g) la Formazione a distanza (FAD) eventualmente inserita nella programmazione didattica non dovrà superare il 30% delle ore di formazione teorica e dovrà essere realizzata in conformità alla normativa vigente.”

 

Per procedere all'iscrizione è necessario produrre la seguente documentazione

- DOMANDA IN CARTA BOLLATA DA Euro 16,00 (modello scaricabile) debitamente compilata;

- ALLEGATI: copie dei documenti che attestino il possesso dei titoli e dei requisiti per l’ingresso nei rispettivi elenchi previsti dall’ art.10 dell’Accordo Stato-Regioni sopra citato:

- Fotocopia di DOCUMENTO DI IDENTITA’

- LA FIRMA sulla domanda va apposta al momento della consegna presso GLI UFFICI DI SEGRETERIA DELL’ORDINE, che ne attesta l’autenticità.

- Gli orari di apertura: mattine dal lun. al ven. 10,00 – 13,00, pomeriggi mart. e giov. 15,00 alle 17,30, ven. 10,00-14,30.

 

E’ possibile consultare il testo completo della normativa, delle Comunicazioni Fnomceo contenenti le indicazioni operative e le Delibere del Consiglio Direttivo.

Testo dell’Accordo Stato-Regioni 7 febbraio 2013

Comunicazione Fnomceo n. 9/2015

•  Deliberazione del Consiglio Direttivo n. 76/2015 (istituzione e nomina Commissione)

Consiglio Direttivo 21/04/2015: sostituzione di un nominativo in Commissione

•  Deliberazione del Consiglio Direttivo n. 107/2015 (istituzione degli Elenchi)

MODULO DOMANDA