{disablepurifier}

(a cura del dott. Vittorio Rizzo )

Commissione Albo Odontoiatri

OMCeO di Padova

COMUNICAZIONE INFORMATIVA MAGGIO 2012

A

TUTTI GLI ISCRITTI ORDINE PROVINCIALE

Cari colleghi, sono giunte alla segreteria della sede del nostro Ordine provinciale numerose richieste da parte degli iscritti all'albo degli odontoiatri sugli adempimenti previsti dalla Legge regionale 22/2002. Pensando di rendere un contributo utile abbiamo pensato di darVi alcuni consigli sulla base delle richieste pervenuteci ed allegare la maggior parte della documentazione necessaria.

RINNOVO AUTORIZZAZIONE ALL’ESERCIZIO

La Delibera della Giunta Regionale del Veneto n. 1667 del 18 ottobre 2011 “L.R. n. 22/2002 autorizzazione all’esercizio ed accreditamento istituzionale delle strutture sanitarie, socio sanitarie e sociali – nuove modalità di rinnovo dei provvedimenti di autorizzazione all’esercizio” – stabilisce la presentazione della dichiarazione sostituiva di atto di notorietà per la domanda di rinnovo all’autorizzazione all’esercizio (autorizzazione definitiva scadenza 5 anni – in deroga 3 anni).

Tale dichiarazione è valevole per le strutture per le quali i requisiti minimi generali e specifici non abbiano subito modifiche o variazioni nel corso della durata dell’autorizzazione all’esercizio e per le attività già oggetto di autorizzazione all’esercizio per le quali non sia venuta meno la disponibilità delle relative professionalità, delle attrezzature e dei presidi necessari al loro svolgimento.

Il titolare del provvedimento di autorizzazione dovrà presentare unitamente all’istanza di rinnovo, anche l’autovalutazione relativa ai requisiti minimi generali e specifici – applicabili alla tipologia di struttura – con dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà.

Per ulteriori informazioni puoi consultare il sito dell’ULSS 16 e dell'ARSS

PRESENTAZIONE DOMANDA D’ISCRIZIONE

La Legge Regionale 22/2002 prevede che le domande di autorizzazione all’esercizio vengano presentate al sig. Sindaco del Comune ove si trova ubicata la struttura.

I seguenti comuni ABANO TERME, CASALSERUGO, CERVARESE SANTA CROCE, LIMENA, MESTRINO, MONTEGROTTO, PADOVA, PONTE SAN NICOLO’, ROVOLON, RUBANO, SAONARA, SELVAZZANO, TEOLO, TORREGLIA, VEGGIANO hanno delegato l’ULSS 16 a curare liter istruttorio di dette richieste. Per le strutture ubicate nei suddetti comuni l’istanza di autorizzazione al funzionamento dovrà essere presentata al Direttore Generale dell’ULSS 16 Padova in via E. Degli Scrovegni, 14 – 35100 Padova.

Allegati:

Autorizzazione all'esercizio di attività sanitarie e socio-sanitarie e sociali

Fac-simile per struttura sanitaria Dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà

Fac-simile per struttura sociosanitaria/sociale Dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà

Rinnovo di Autorizzazione all’esercizio di attività sanitarie, socio-sanitarie e sociali

Dichiarazione sostitutiva atto di notorietà

Lista di verifica REQUISITI MINIMI SPECIFICI E DI QUALITA' PER L'AUTORIZZAZIONE