Vedi Decreto 

 

In particolare, con tale decreto sono aggiornate le seguenti tabelle:

- Tabella n. 3 "Sostanze da tenere in armadio chiuso a chiave";

- Tabella n. 4 "Elenco dei prodotti che il farmacista non può vendere se non in seguito a presentazione di ricetta medica";

- Tabella n. 5 "Elenco dei prodotti la cui vendita è subordinata a presentazione di ricetta medica da rinnovare volta per volta e da ritirare dal farmacista";

- Tabella n. 7 "Elenco delle sostanze e preparazioni ad azione stupefacente o psicotropa"

Le tabelle allegate a tale decreto vanno a sostituire integralmente quelle allegate al decreto 3 dicembre 2008.

Inoltre, all'art. 1, comma 1, del decreto del Ministro della salute 17 maggio 2018, la lettera l) è così sostituita: «l) le voci della Tabella n. 8 «Dosi dei medicinali per l'adulto, oltre le quali il farmacista non può fare la spedizione, salvo il caso di dichiarazione speciale del medico» sono integrate e sostituite dalle voci della tabella n. 8 di cui all'allegato 10 del presente decreto»

Si ricorda che il titolare o il direttore della farmacia deve avere cura che nella stessa sia conservata, anche in formato elettronico, una copia di tale aggiornamento che deve essere resa visibile a chiunque ne faccia richiesta.